EX-ALPEGGIO CASTELLO

Banner

MANIFESTAZIONE D’INTERESSE per l’affittanza dell’ex-alpeggio comunale denominato “CASTELLO”
IIn esecuzione della deliberazione della GIUNTA COMUNALE n° 35/2022 in data 13/04/2022 (dichiarata immediatamente eseguibile) indice una: MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AD EVIDENZA PUBBLICA per l’affittanza per anni 6 (rinnovabili) dell’alpeggio comunale denominato “Alpe di CASTELLO” individuato dai seguenti mappale siti nel Comune di Valsolda:
Nr. Mappali: 1191-1192 C.C. di CASTELLO
Per anni 6 (sei) RINNOVABILI.
FINALITA’ E OBIETTIVI OTTIMALI DELL’AFFITTO Le finalità che l’Ente intende perseguire, con l’affitto dell’ex-Alpeggio, sono essenzialmente le seguenti:

1) assicurare la buona gestione delle aree pascolive;

2) promuovere le produzioni agro – zootecniche locali;

3) sviluppare un maggior legame con il territorio a presidio della montagna;

4) conservare e promuovere la cultura dell’alpeggio, e dei locali rustici insistenti sull’area interessata, da ristrutturare;
5) riuscire grazie ad interventi mirati a far si che l’ex-alpeggio riesca a raggiungere la qualifica di alpeggio e produrre di conseguenza prodotti caseari. Periodo stimato di anni 12 (dodici);
REQUISITI MINIMI:
• titolare di partita IVA;
• iscrizione INPS;
• iscritta al Registro delle Imprese della Camera di Commercio sezione speciale “Imprenditori agricoli” con qualifica IAP o sezione “Coltivatori diretti” con qualifica IAP;
• di essere in possesso al 31/12/2021 di almeno quattro capi di bestiame (bovini);
DURATA E CARATTERISTICHE DELL’ AFFITTO Fermo restando che la natura e le caratteristiche dell’affitto sono descritti nell’apposito capitolato d’appalto, per la durata dell’affitto e l’entità del canone si procede in deroga ai patti agrari. La durata dell’affitto è stabilita in anni 6 rinnovabili, con inizio dell’affitto alla data di sottoscrizione del contratto.
La base economica di riferimento è fissata secondo il seguente canone annuo: 1) ALPE di CASTELLO € 500,00 (Euro CINQUECENTO/00) con offerte soltanto in aumento.
Per gli arredi, impianti e attrezzature necessari non ricompresi nell’affitto, dovrà provvedere l’affittuario a sua cura e spese.
Tutte le informazioni ed i chiarimenti devono essere esclusivamente, rivolte all’Ufficio Tributi.-

SCADENZA AVVISO GG. 15 DATA 29/04/2022.-

 

Allegati: